5 giugno 2013

Il sacrificio del rotolino di scotch

Di solito mi sarei arrabbiata....come?....sprecare un rotolo di scotch per gioco? e no eh? e se poi mi servisse e non ce ne fosse più?
Ma oggi ho assistito alla PRIMA VERA ORGANIZZAZIONE di gioco da parte del mio gnometto!

Senza dire nulla a nessuno, è andato in cucina, ha aperto il mega cassettone della penisola, ha preso lo scotch, ha avvicinato sedia e tavolo e ha cominciato a legarli avanti e indietro, creando così delle meravigliose RAGNATELE, su cui ha appeso, anzi, ha appiccicato il suo mitico SPIDERMAN!!!!



E' stato un genio e per la prima volta non mi ha chiesto nulla....ma proprio nulla!!!! Nè di aiutarlo ad "allestire" la scena nè di giocare con lui! Mi ha solo chiesto di AMMIRARE la sua "creatura"!!!
Che gioia vederlo così soddisfatto e con quella luce negli occhi che solo i bimbi hanno quando raggiungono il loro scopo!!!!!


8 commenti:

  1. Che forte!! Anche il mio nipotino di quattro anni è fissato con l'uomo ragno!!

    RispondiElimina
  2. Creativo come la mamma?! ;D

    RispondiElimina
  3. Ciao, grazie per essere passata dal mio blog! Sì è stato, e lo è, molto faticoso crescere due bambini così picoli e soprattutto senza l'aiuto di parenti, praticamente da sola, infatti sono sull'orlo di un crollo di nervi :)) ma vado avanti!!! Bravo il tuo piccolo che si ingegna ad inventare le ragnatele! Bravissimo! Si vede che è uno molto creativo. Ho visto che sei vegetariana, e i tuoi figli?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. No...loro no...anzi, anche io durante la gravidanza ho ripreso ( a malincuore) a mangiare un pochino di carne...perchè credo sia giusto e fondamentale dare tutti gli elementi necessari x formare un corpo-cellule-ecc...ma appena smetto di allattare, torno al mio status......Poi loro crescendo sceglieranno liberamente...certo è che cercherò di insegnargli il rispetto per tutte le forme viventi......Staremo a vedere....Come minimo finiranno x lavorare da un macellaio!!!!!!
      Baci

      Elimina
    2. Sono d'accordo, io però mi sto comportando diversamente perchè il mio compagno è vegetariano ed è assolutamente contrario a darlo ai bambini. Alla piccola in realtà lo do nei vasetti e lo darò fino a 3 anni. Al grande invece da quando ha compiuto 3 anni non do carne rossa, gli faccio mangaiare pesce, uova, latticini, ogni tanto il petto di pollo, ma mai la carne rossa e i salumi. Da un punto di vista salutare io sono d'accordo, ma se devo essere sincera, se dipendesse da me, solo da me, quando lui mi dice che a scuola i suoi compagni mangiano il prosciutto e che lo vorrebbe pure lui, beh io glielo darei, ma poi ci sarebbe da lottare con il papà. Insomma sono un pò confusa. Cmq grazie per avermi reso partecipe della tua esperienza vegetariana!

      Elimina
    3. Figurati.....è un piacere anche perchè non tutti capiscono cosa c'è sotto questa scelta....e spesso ti prendono in giro...Io a parte il fatto "salutare" a cui ormai, mi rendo conto, sta arrivando anche tanta gente che conosco e che magari prima mi diceva che ero esagerata, sono diventata vegetariana perchè non trovo giusto che gli animali, esseri viventi come noi e QUINDI con una dignità e con il diritto di stare sulla faccia della terra come noi, siano trattati COSI come spesso si sente o si vede ormai anche alla tv....e nn sto qui a enumerare tutti i casi di maltrattamento che penso conoscerai benissimo!!!!
      Capisco il tuo dilemma....e nn è facile fare certe scelte.....magari se capisce che tuo figlio ci "soffre" a vedere i compagni che lo mangiano....si ammorbidisce un pò....ma credo che questa discussione tu l'abbia già affrontata....

      Elimina
  4. Sei una mamma meravigliosa Lilly ^___^

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie.....fà tanto piacere sentirselo dire...

      Elimina