31 dicembre 2012

BUON ANNO

In un momento di breve pausa...voglio farvi gli auguri per un nuovo anno ricco di emozioni, sogni, semplicità di cuore, di meraviglia, di amore, amicizia, di un pò di solitudine per se stessi...dove ritrovarsi e scoprirsi più forti, un anno ricco di promesse e di forza per affrontare nuove sfide....un anno pieno di noi!!!

Leggete un pò qui! Ho trovato questo scritto dalla ginecologa......mah!!!

"Non pretendiamo che le cose cambino, se continuiamo a fare le stesse cose. 
La crisi può essere una grande benedizione per le persone e le nazioni, perchè la crisi porta progressi.

La creatività nasce dall'angoscia come il giorno nasce dalla notte oscura.
E' nella crisi che sorge l'inventiva, le scoperte e le grandi strategie.

Chi supera la crisi supera sè stesso senza essere superato.

Chi attribuisce alla crisi i suoi fallimenti e disagi, inibisce il proprio talento e dà più valore ai problemi che alle soluzioni.

La vera crisi è l'incompetenza. il più grande inconveniente delle persone è la pigrizia nel cercare soluzioni e vie di uscita ai propri problemi.

Senza crisi non ci sono sfide, senza sfide la vita é una routine, una lenta agonia.
Senza crisi non c'è merito. E' nella crisi che emerge il meglio di ognuno, perchè senza crisi tutti i venti sono lievi brezze. Parlare di crisi significa incrementarla, e tacere nella crisi è esaltare il conformismo. Invece, lavoriamo duro.

Finiamola una volta per tutte con l'unica crisi pericolosa, che è la tragedia di non voler lottare per superarla."
                                                                         
                                                                                         Albert Einstein

Forse Einstein non si riferiva tanto alla crisi economica...o si????
Che ne pensate?
Mi è piaciuto questo scritto però perchè invita a non adagiarsi, a rimboccarsi le maniche e a essere creativi...Un senso di speranza......
SPERANZA.......che il 2013 ne sia pieno zeppo!!!

Lilly

5 commenti:

  1. Felice anno nuovo anche a te!

    RispondiElimina
  2. Ciao cara. Per prima cosa buon anno!
    Quanto alle riflessioni di Einstein, credo che, in ogni ambito, non sia da leggere come una sconfitta, ma come un "cambiamento" , un momento di passaggio per arrivare ad un punto migliore... Non so se mi sono spiegata...
    Comunque un abbraccio e a presto
    Monique

    RispondiElimina
  3. Cara Lilly ti auguro il meglio per questo anno appena cominciato! Speriamo porti un po' più di benessere e tranquillità!
    Ti abbraccio
    Annalisa

    RispondiElimina
  4. Ciao Lilly, ho eliminato il commento precedente perché era orribilmente sgrammaticato, ma scrivere con Tommaso in braccio è complicato!!! Auguroni a te e alla tua famiglia in crescita, a presto!!

    RispondiElimina
  5. Passa da me che c'è una sorpresa!

    RispondiElimina